Immobili in affitto: l’esempio di Udine

 

Cercare degli immobili in affitto non è semplice: bisogna tenere da conto moltissime variabili e sopratutto i problemi sono sempre dietro l’angolo. Infiltrazioni, lavori non a regola d’arte sono purtroppo all’ordine del giorno nel settore immobiliare. Cosa può aiutare ad evitare queste scocciature che spesso diventano grossi problemi?
La risposta più semplice è di affidarsi a professionisti come Quore. Gli immobili in Affitto a Udine, per esempio, sono da seguire da vicino, per tutti i problemi che abbiamo elencato prima. Bisogna quindi affidarsi a chi conosce bene il territorio su cui si interviene e che conosca a fondo la situazione delle case e degli appartamenti in città e dintorni.
Chi cerca immobili in affitto spesso ha la caratteristica di essere giovane e spesso studente. Ma in questi ultimi anni questa profilo si è modificato a causa della crisi e un cambio di costumi.

L’età in cui le persone comprano una casa infatti si è alzato di molto e sempre di più coppie e famiglie preferiscono, o sono obbligati,  a restare in un immobile in affitto. Questa ha causato una modifica anche nel mercato immobiliare, dove ora abbondano questi tipi di immobili rispetto alle offerte di vendita tout-court.
Le difficoltà economiche e la poca stabilità di questi tempi spingono sempre di più sia giovani che meno giovani a impegnarsi in affitti, spostandosi spesso, anche di città in città. Questo “nomadismo” del XXI secolo ha creato un nuovo dinamismo nel mercato immobiliare anche in una piccola città come Udine. Lo scambio di immobili in affitto ta vari affituari diventa più agile e più veloce e aumenta il lavoro delle agenzie immobiliari,  rendendo questo settore particolarmente vivace.

Gli immobili in affitto sono quindi un buon investimento e un realtà molto concreta per persone su tanti livelli: che siano famiglie, studenti, single o giovani coppie, gli under 40 in questi anni cercheranno sempre di più affitti rispetto a vendite.

Comments are closed.